Tempo di lettura: < 1 minuto

Benevento – Non c’è pace per la villa comunale di Benevento. Le giostre per bambini sono state danneggiate dai vandali, un brutto gesto nei confronti della città ma soprattutto dei più piccoli che frequentano gli spazi della villa cittadina per trascorrere del tempo e divertirsi. Il vandalismo, dunque, e la mancanza di senso civico ancora una volta hanno il sopravvento sul rispetto del bene comune. Giostrine che il Sindaco della città, Clemente Mastella, ha già fatto aggiustare più volte – come sostiene in un suo messaggio – per questo è rammaricato e dà sfogo a tutta la sua indignazione: “E’ la quarta volta che faccio aggiustare le altalene in villa comunale. Mi chiedo chi è che ha tale cattiveria da rompere le giostrine per i bambini della città. Che vergogna. Chiedo a tutti di difendere ciò che appartiene ai cittadini di questa città , sopratutto se piccoli”. Questo il messaggio che si legge in un post pubblicato dal primo cittadino sul suo profilo Facebook.