Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento – Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa a firma dei Consiglieri Rosetta Di Stasio, Luigi Diego Perifano e Angelo Moretti.

“Lo abbiamo chiesto per due volte, il 22 novembre e il primo dicembre scorsi. 

Ma il Sindaco Mastella continua a non ascoltarci e prende tempo su una questione sulla quale ha costruito le promesse della sua campagna elettorale e che invece merita ogni attenzione urgente da parte di tutti.

Noi Consiglieri comunali di opposizione reiteriamo la richiesta della convocazione di un Consiglio comunale in seduta aperta con l’invito a partecipare al presidente dell’ACER, il Dott. David Lebro, e a tutte le categorie interessate, per discutere sulla verifica dello stato di attuazione delle procedure in essere per la definitiva cessione in proprietà degli alloggi di via Saragat, nonché per la risoluzione delle problematiche connesse alla manutenzione straordinaria degli immobili.

La seduta “aperta” è adesso una necessità non solo amministrativa ma soprattutto politica perché la città di Benevento esige una risposta che va data pubblicamente dal Sindaco e dall’Amministrazione comunale su problemi ed argomenti che interessano l’intera cittadinanza.

Purtroppo il contenzioso decennale tra l’Iacp, poi Acer, e gli assegnatari degli alloggi della zona di Via Saragat non è affatto risolto e i cittadini aventi diritto non vedono ancora riconosciuto il diritto di proprietà sulle abitazioni.

Dopo un’interrogazione regionale del consigliere Erasmo Mortaruolo e due pareri resi dal collegio dei revisori dell’Acer, il Sindaco e l’Amministrazione comunale non possono sottrarsi al confronto aperto e pubblico che porti alla risoluzione di questa empasse.

Come opposizione – lo ribadiamo ancora una volta – vogliamo collaborare alla risoluzione della questione per cercare una soluzione che possa risolvere il problema che si trovano ad affrontare i cittadini di via Saragat”.