Tempo di lettura: < 1 minuto

Benevento – Un’educazione che deve coinvolgere famiglie e scuole per creare gli adulti migliori del futuro, evitando pregiudizi, soprusi e violenze di genere. E’ questo il messaggio del Procuratore della Repubblica Policastro. Sono tante le notizie spiacevoli legate a questi temi, cose che potrebbero essere tranquillamente evitate se solo si riuscisse a lanciare e recepire messaggi culturali in questo senso.

La persona è un valore e qualsiasi attentato alla persona è importante e lo Stato se ne deve far carico, ma non solo nella fase repressiva, anche in quella preventiva. E questo aspetto coinvolge famiglie e scuola. Il minore passa un tempo sensibile all’interno delle aule dove è importante affrontare temi del genere per evitare che soprusi, violenze e pregiudizi diventino forti. Se ciò accadrà, allora ci saranno adulti rispettosi del proprio genere”.