Tempo di lettura: 2 minuti

San Martino Valle Caudina (Av) – Nella gara di recupero valevole per la nona giornata del campionato di Promozione, la Virtus Goti ha fatto nuovamente visita al San Martino Valle Caudina, dopo il rinvio per le avverse condizioni meteorologiche. A decidere l’incontro in favore della compagine di mister Del Prete un euro-goal del capitano Rea, una rete di Power e un rigore messo a segno da De Matteo.
L’imperativo per i saticulani era vincere per staccarsi dai bassifondi della classifica, risollevandosi da una posizione che sta stretta ai biancorossi. E’ stato un match non facile da preparare e da gestire perché entrambe le squadre erano assetate di punti.
I primi minuti sono scevri di azioni importanti. Il match si sblocca al 16′ con una bellissima realizzazione di capitan Rea che mette a segno un altro goal da cineteca: passaggio di Power, il numero otto ospite accarezza la sfera e con un sinistro al volo manda il pallone all’incrocio dei pali.
Al 43′ raddoppio della Virtus Goti con Power che questa volta da assistman si trasforma il bomber. Sul doppio vantaggio goto si chiude il primo tempo.
Nella ripresa la Virtus Goti continua a spingere e al 65′ si materializza l’episodio che sancisce il 3 a 0 finale. Mari recupera palla in area di rigore, calcia e la sfera viene colpita di mano da un difensore. Il direttore di gara concede il penalty, della trasformazione se ne occupa De Matteo che con freddezza spiazza Caiazza.
La terza rete spegne ogni velleità dei locali costringendoli alla resa. Punti d’oro, dunque, per i biancorossi che si staccano dalle parti basse della classifica.

Teora: Caiazza, Pisano, Fernandes, Crisci, Petecca, Casale, Pompeo, Calandrelli, Teti, Scianguetta, Tamburrini. A disposizione: La selva, Abate, Manzo, Cioffi, Ciardiello, Savoia.

Virtus Goti: Stanzione, Sepe, Scognamiglio, Stellato, Milvatti, Martiniello, Crispino, Rea, De Matteo, Power, Mari. A disposizione: Imperatore, Icolari, Morante e Iodice