Tempo di lettura: 2 minuti

Benevento  – Women@Work – Accordo Territoriale di Genere, questo il progetto presentato questo pomeriggio per incentivare le pari opportunità e l’occupazione femminile presso la parrocchia dell’Addolorata al Rione Libertà di Benevento in occasione della Celebrazione della Festa dell’Addolorata.Il progetto, promosso e finanziato dalla Regione Campania, mira ad attivare un circuito virtuoso fra sviluppo del territorio beneventano e l’occupazione delle donne che risulta assai carente sotto molteplici profili.

Un dato preoccupante a questo riguardo, ha sottolineato Chiara Marciani assessore regionale alla Formazione e alle Pari Opportunità che ha illustrato il progetto, “sono le 2000 donne che hanno abbandonato il lavoro dopo la prima gravidanza”: Consapevolmente hanno firmato per dedicarsi alla famiglia perchè non riuscivano a conciliare le due cose. E questo è una pesante discriminazione. Oltre alla Marciani, hanno discusso del Progetto il Consigliere regionale Mino Mortaruolo e il segretario della Cisl Irpinia Sannio Mario Melchionna. 

Voucher, corsi formativi, politiche di aiuto alla maternità, l’assessore Marciani ha sottolineato: “Abbiamo messo a disposizione alle donne voucher che impegneranno i bambini in attività pomeridiane o nei nidi. Ma sopratutto attenzione agli strumenti ed alle misure in grado di offrire alle donne percorsi per accrescere in competenze alle opportunità di lavoro nella Regione Campania”.

Ma la difficoltà di accesso al lavoro che le donne incontrano hanno origine nelle strutture stesse della organizzazione della società civile meridionale. Un dato su cui riflettere, ha spiegato l’assessore, concerne la carenza degli asili nidi capace di accogliere i più piccoli e consentire alle loro mamme di poter andare al lavoro. “Abbiamo messo a disposizione” ha detto la Marciani, “una borsa di studio per portare avanti un percorso formativo per le donne e siano a disposizioni delle imprese locali e del territorio”.