Tempo di lettura: < 1 minuto

Benevento – L’allenatore dell’Ascoli, Paolo Zanetti, ne è convinto: “Se c’è una squadra che può mettere in difficoltà il Benevento, quella siamo noi”. Il tecnico bianconero mostra rispetto per la capolista ma non si sottrae alla lotta: “Il Benevento sta letteralmente ammazzando il campionato, con numeri sensazionali. Andremo lì con umiltà cercando di offrire quella prestazione positiva che in trasferta ci manca da un po’”, ha dichiarato in conferenza stampa come riporta Picenotime. “Non partiamo di certo sconfitti, fuori casa abbiamo portato avanti un cammino al di sotto delle nostre possibilità. Loro sono fortissimi, ma non siamo lontani anni luce dai giallorossi. Per batterci dovranno fare fatica e mettere in campo tutte le loro qualità. A noi spetterà il compito di fare la partita perfetta, bisogna avere l’ambizione giusta trovando finalmente continuità”.