Tempo di lettura: 2 minuti

Caserta – Da oggi i cittadini possono segnalare, in maniera del tutto anonima, la presenza sul territorio di illeciti contro l’ambiente come discariche, roghi ed altri eventi dolosi

Lo rende noto una nota appena emessa dal Comune di Caserta che rimanda al suo sito istituzionale dove, nella sezione “Videosorveglianza Terra di Fuochi – Segnalazioni anonime Discariche e Roghi” (raggiungibile anche dal seguente link: http://www.comune.caserta.it/pagina817_videosorveglianza-terra-di-fuochi-segnalazioni-anonime-discariche-e-roghi.html), è disponibile una applicazione per telefoni cellulari (l’app SWM – System Waste Monitoring) che permette ai cittadini di effettuare segnalazioni anonime con foto e posizione precisa, dando così la possibilità alle istituzioni di intervenire rapidamente e dar vita ad un vero e proprio censimento di tutte le situazioni di criticità.

La realizzazione dell’app per le segnalazioni anonime rientra nel progetto di videosorveglianza “Terra dei Fuochi”, un sistema tecnologicamente avanzato già attivo da circa un mese, che consente un’opera di forte contrasto al fenomeno dell’abbandono dei rifiuti nelle  città di Caserta e Maddaloni.

Il sistema già conta 10 telecamere nella città di Caserta, posizionate in via De Renzis (angolo cimitero), via Petrarelle, via Edison e in via Sauda. A queste installazioni fisse vanno aggiunte 4 fotocamere “trappola” mobili, che il Comune posiziona in maniera occulta, di volta in volta,  dove ritiene più opportuno. Tutte le telecamere sono in definizione 4K e alcune sono dotate anche del sistema di lettura delle targhe automobilistiche.