Tempo di lettura: < 1 minuto
Caserta – Gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania (CNSAS) hanno tratto in salvo un anziano ultraottantenne che si era perso nei boschi tra Marciano e Liberi, nel Casertano. L’uomo, residente nel vicino comune di Alvignano, era stato visto l’ultima volta ieri mattina dal figlio, dopodichè aveva fatto perdere le sue tracce. Sono stati così allertati i soccorritori del Soccorso Alpino e Speleologico campano; le ricerche, cui hanno preso parte volontari, forze dell’ordine, vigili del fuoco e cani addestrati, si sono protratte per parecchie ore, quindi l’anziano è stato trovato ormai sfinito nei boschi; sanitari e tecnici lo hanno raggiunto salvandolo.