Tempo di lettura: < 1 minuto

Più volte si sarebbe denudato per strada davanti alle mamme con figli minori, compiendo anche atti di autoerotismo. E l’accusa a carico di un 59enne di Castel Volturno (Caserta), che è stato fermato dai carabinieri su ordine del Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, e posto agli arresti domiciliari.

I fatti sarebbero avvenuti tra agosto 2019 e il febbraio di quest’anno; dopo è scattato il lockdown e quindi le condotte non sono proseguite. Ma prima, quasi quotidianamente, il 59enne avrebbe preso di mira due madri con figlie minorenni, compiendo gli atti osceni, e pronunciando parole offensive e a chiaro sfondo sessuale. Le vittime lo hanno denunciato facendolo arrestare.