Tempo di lettura: 2 minuti

Casal di Principe (Ce) – La Scuola adotta una piazza è il nome del progetto di educazione alla cittadinanza attiva e al rispetto per l’ambiente proposto dall’Assessorato all’Istruzione del Comune di Casal di Principe alle scuole pubbliche e paritarie del paese e che nasce dall’esigenza di “ri-conquistare” alla conoscenza, ma anche all’utilizzo responsabile e al rispetto ambientale, spazi importanti della città, di tipo fisico, culturale e spirituale insieme.

Fortemente voluto dall’assessore Marisa Diana, il progetto coinvolge, oltre alle scuole, anche le Parrocchie e le associazioni, affinché “le nostre piazze diventino  luoghi vissuti, sentiti come propri, soprattutto  dalle giovani generazioni“, come dichiara la responsabile dell’Istruzione in giunta. Il progetto prevede due fasi: una ricerca storica sulla piazza e un  abbellimento della piazza con materiali di riciclo. Le scuole che hanno aderito sono l’Istituto Tecnico “Carli” al quale è stata assegnato Piazza Mercato; l’Istituto Comprensivo “Spirito Santo” con Piazza Villa e l’Istituto Comprensivo “Don Diana” al quale è stato affidato il Parco don Diana.

La cerimonia pubblica di consegna delle piazza ai vari istituti si terrà il 27 febbraio, alle ore 10.30, nella sala consiliare del Comune di Casal di Principe. Per l’occasione sarà presente anche Mirella Baracco, presidente dell’Associazione NAPOLI99 e ideatrice del progetto nazionale “Adotta un monumento“.