Caserta, gruppo di bambini di 11 anni aggrediti da coetanei in pieno centro

Tempo di lettura: 1 minuto

Caserta – Il fenomeno sta diventando sempre più preoccupante, perchè l’età minima si sta abbassando sempre di più. E’ quello delle babygang che sta diventando fenomeno preoccupante a Caserta. L’ultimo episodio è di ieri sera nel centro della cittadina casertana. Un gruppo di bambini di 11 anni, durante una passeggiata, è stato circondato e aggredito da un altro gruppo di coetanei che non ci hanno pensato un attimo e sono passati alle vie di fatto. Preso di mira un bambino della stessa età degli aggressori che è stato travolto da calci, incitato dagli amici. Nel gruppo che ha subito l’aggressione c’era anche una bambina. Ed è stata proprio la piccola a chiamare la madre. Un gesto che ha messo fino all’aggressione con i ragazzini violenti che si sono dileguati immediatamente. Una brutta storia per un fenomeno che sta diventando preoccupante nel casertano.