Tempo di lettura: 2 minuti

Potenza – Un solo punto e tanta amarezza per la Casertana che si fa raggiungere allo scadere da un Picerno mai domo. La formazione di Ginestra stava per uscire col bottino pieno da un campo insidioso, ma alla fine si torna con un piccolo punticino che muove la classifica di poco. Buona prestazione per i falchetti, ma questa non significa vittoria assicurata, la compagine di Giacomarro è difficile da affrontare per tutti, specie in casa propria. Partenza a razzo della Casertana con Castaldo che si fa vedere all’11’ ma la sua conclusione si spegne a lato. Passa un sollo minuto ed è il Picerno a farsi vedere con Guerra ma Crispino gli nega la gioia del gol. Col passare dei minuti sono i campani a prendere il sopravvento e diventano pericolosi in varie circostanze con D’Angelo, Castaldo e Adamo. La logica conseguenza è il vantaggio ospite che arriva al 33′ col solito Castaldo che devia in fondo al sacco un cross al bacio di Adamo. Il gol regala maggiore coraggio alla formazione di Ginestra che non abbassa il ritmo anche nella ripresa. Il problema principale dei campani è non riuscire a sfruttare le occasioni per chiudere il match. E allora, col passare del tempo, il Picerno guadagna campo e coraggio diventando pericoloso in varie circostanze. La rete del pareggio arriva al 40′ con la deviazione di Santaniello che affossa i sogni di gloria della Casertana.

PICERNO-CASERTANA 1-1

MARCATORI: 33′ pt Castaldo, 40′ st Santaniello

PICERNO: Pane; Fontana, Bertolo, Lorenzini; Kosovan, Calamai (11’ st Vrdoljak), Pitarresi, Esposito (10’ st Calabrese), Guerra; Spaccarello (8’ st Santoriello), Melli (26’ st Fiumara). A disp. Fusco, Soldati, Langone, Cavagnaro, Nappello, Sambou, Calabrese, Filogamo, Santaniello. All. Giacomarro.

CASERTANA: Crispino; Longo, Silva, Caldore; Adamo (13’ st Clemente), D’Angelo, Santoro (45’ st Matese), Laaribi (12’ st Paparusso), Zito (27’ st Varesanovic); Starita (44’ st Cavallini), Castaldo. A disp. Zivkovic, Gonzalez, Cavallini, Zivkov, Ciriello, Matese, Lezzi, Galluzzo, Paparusso. Allenatore: Ciro Ginestra.