Tempo di lettura: 2 minuti

Catanzaro – Colpaccio della Casertana sul campo della quarta in classifica. I falchetti sbancano Catanzaro con un secondo tempo sontuoso, infliggendo ai giallorossi un ko per tre reti a zero. Un successo che permette ai ragazzi di Guidi di agganciare il treno play off, raggiungendo quota 33 punti al pari di Palermo e Juve Stabia.

Casertana dilagante nella ripresa e in vantaggio quasi allo scoccare dell’ora di gioco grazie a un’autorete di Scognamillo. I rossoblu non si accontentano e piazzano l’allungo decisivo con Carillo. Nel finale arriva anche la rete di Matos a sugellare l’impresa della compagine campana in terra calabrese.

Catanzaro–Casertana 0-3

Reti: 14’st Scognamillo (aut.); 26’st Carillo; 43’st Matos

Catanzaro (3-4-1-2): Di Gennaro; Scognamillo (27’st Verna), Fazio, Martinelli; Casoli, Corapi, Risolo (27’st Molinaro), Porcino (15’st Contessa); Carlini (34’st Jefferson); Di Massimo, Curiale (15’st Evacuo). A disp.: Branduani, Parlati, Gatti, Riccardi, Baldassin, Grillo, Garufo. All.: Calabro

Casertana (4-3-3): Avella; Hadziosmanovic (43′st Polito), Buschiazzo, Carillo, Del Grosso (9’st Rillo); Icardi (43′st Konate), Santoro, Izzillo; Pacilli (10’st Matos), Cuppone (9’st Rosso), Turchetta. A disp.: Dekic, Zivkovic, De Sarlo, Varesanovic, De Lucia, Longo. All.: Guidi

Arbitro: Michele Delrio di Reggio Emilia

Assistenti: Mattia Politi di Lecce e Riccardo Pintaudi di Pesaro

IV uomo: Mario Vigile di Cosenza

Ammoniti: 30’ pt Scognamillo (CAT); 34’ pt Buschiazzo (CAS); 37’ pt Hadziosmanovic (CAS); 41’ pt Icardi (CAS); 16’ st Risolo (CAT); 31’ st Rillo (CAT)

Note – Angoli: 9-2 per il Catanzaro. Recupero: 0’pt; 3’st