Tempo di lettura: 2 minuti

Avellino- Dal paradiso al purgatorio, passando per l’inferno. Succede di tutto al “Partenio” di Avellino dove la Casertana, straripante nel primo tempo, riesce ad evitare il tonfo ‘casalingo’ proprio al novantesimo. 

Primo tempo di grande spessore dei falchetti, rientro in campo da incubo e zampata finale: si materializza così il 3 a 3 che lascia l’amaro in bocca soprattutto per la gestione del doppio vantaggio e sul netto calo di concentrazione che ha accompagnato la ripresa delle ostilità dei rossoblu. 

Le reti. Casertana in vantaggio al 32′ con un calcio di rigore calciato da Fedato (Iannarilli spiazzato) concesso per fallo dello stesso portiere su Cuppone. Il raddoppio al 39′ con Matarese che trova il colpo giusto su calcio piazzato dal limite dell’area. 

Nella ripresa i campani falliscono subito il tris (Iannarilli salva in uscita su Matarese al 1′) poi salgono in cattedra le fere: al 3′ Falletti riapre la gara con un tiro forte e mal contenuto da Dekic. Passano due minuti ed il vantaggio è azzerato: azione confusa in area campana, con Carillo che scivola e consente a Peralta di battere a rete indisturbato.

Gli umbri trovano addirittura il vantaggio con Furlan che a sei dal termine porta gli ospiti avanti nel punteggio: punizione dosatissima, Dekic immobile, è sorpasso ospite. Poco prima del 90′ dopo un forcing di rabbia, la Casertana trova il meritato pari: è Gigi Cuppone a trovare la rete del definitivo pari con un colpo di testa che non dà scampo a Iannarilli.

Casertana-Ternana 3-3

Reti: 32’pt (rig) Fedato, 39’pt Matarese, 3’st Falletti (T), 5’st Peralta (T), 39’st Furlan (T), 45’st Cuppone

Casertana: Dekic, Santoro, Izzillo, Fedato, Carillo, Hadziosmanovic, Setola, Icardi, Cuppone, Matarese, Konate. A disp.: Zivkovic, Avella, Petito, Buschiazzo, Petruccelli, De Sarlo, Ciriello, Matese, Valeau, Varesanovic, Bordin, De Lucia. All. Guidi

Ternana: Iannarilli, Mammarella, Kontek, Vantaggiato, Torromino, Falletti, Boben, Peralta, Laverone, Diakitè, Palumbo. A disp.: Vitali, Damian, Furlan, Proietti, Ferrante, Russo, Suagher, Paghera, Partipilo, Raicevic, Salzano, Frascatore. All. Lucarelli

Arbitro: D’Ascanio di Ancona (Pompi di Ancona – Teodori di Fermo)

Foto profilo facebook Casertana F.C.