Tempo di lettura: 2 minuti

Monopoli – Dopo la deludente prestazione con la Viterbese, la Casertana è tornata al successo battendo 1-0 il Monopoli con una grande reazione d’orgoglio. I cinque schiaffi di Viterbo andavano cancellati tornando ad essere la Casertana di sempre. E così è stato. Il gol dell’ex di turno Gigi Cuppone ha messo le cose in chiaro in una prima frazione che ha visto i falchi fare la loro consueta partita. Nella ripresa il Monopoli ha provato a fare qualcosa di più, ma i rossoblu sono stati sempre lì sfiorando anche il bis con Rosso. Nel finale è poi toccato ad Avella chiudere la saracinesca e a spegnare le ultime speranze dei padroni di casa.

MONOPOLI-CASERTANA 0-1

MONOPOLI: Taliento, Viteritti, Bizzotto, Arena, Nicoletti (13′ st Paolucci), Zambataro (40′ Tazzer), Currarino (13′ st Starita), De Paoli, Vassallo (22′ st Iuliano), Guiebre, Soleri (22′ st Bunino). All.: Scienza. A disp.: Menegatti, Mercadante, Liviero, Isacco, Vignati, Nina, Riggio.

CASERTANA: Avella, Santoro, Izzillo (30′ st Varesanovic), Carillo, Ciriello, Hadziosmanovic, Turchetta (40′ pt Rosso), Icardi (17′ st Matese), Cuppone, Pacilli (30′ st Castaldo), Rillo (30′ st Polito). All.: Guidi. A disp.: Dekic, Zivkovic, Buschiazzo, Castaldo, De Vivo, Matos, Bordin, Longo.

Arbitro: Matteo Centi di Viterbo

Reti: 33′ pt Cuppone

Ammoniti: Hadziosmanovic, Avella, Matese, Arena, Rosso