Tempo di lettura: 2 minuti

Pagani (Sa) – La Casertana fa suo il derby con la Paganese. La formazione di Guidi riesce nell’impresa di espugnare il “Marcello Torre” nonostante l’iniziale vantaggio dei padroni di casa. Sono gli azzurrostellati di Di Napoli, infatti, a sbloccare la contesa poco dopo il calcio di inizio. Il direttore di gara concede un calcio di rigore che Diop trasforma con freddezza. La Casertana impiega un tempo per tornare in partita e lo fa grazie all’ingresso in campo di Gigi Castaldo, autore del gol del pareggio. Rimessa la sfida in equilibrio, i falchetti operano il sorpasso con Cuppone e mandano in archivio la pratica con Icardi. Tre punti che proiettano la Casertana a quota diciotto, sei lunghezze in più della stessa Paganese.

Paganese-Casertana 1-3

Reti: 5’pt Diop (rig.), 12’st Castaldo, 25’st Cuppone, 27’st Icardi

Paganese (3-5-2): Campani; Cicagna, Schiavino, Mattia (30’st Scarpa); Carotenuto, Onescu, Benedetti (30’st Bonavolontà), Gaeta, Squillace; Diop (38’st Isufaj), Mendicino (21’st Cesaretti). A disp.: Bovenzi, Fasan, Esposito, Sbambato, Perazzolo, Sirignano, Curci, Isufaj, Costagliola. All.: Ferdinando Di Napoli

Casertana (4-3-3): Avella; Hadziosmanovic (38’st Polito), Konate, Carillo, Del Grosso; Matese (7’st Castaldo), Santoro, Izzillo; Icardi, Cuppone (38’st Fedato), Turchetta (34’st Buschiazzo). A disp.: Dekic, Zivkovic, Petruccelli, Setola, Valeau. All.: Federico Guidi

Arbitro: Stefano Nicolini di Brescia

Assistenti: Andrea Cravotta di Città di Castello e Stefano Camilli di Foligno

IV uomo: Enrico Gigliotti di Cosenza

Ammoniti: Matese, Icardi, Del Grosso e Schiavino