Tempo di lettura: 3 minuti

Castellammare di Stabia (Na) – Sul neutro del “Romeo Menti” di Castellammare il derby tra aquilotti e falchetti finisce a reti bianche. Dopo un primo tempo frizzante, nella ripresa la partita diventa nervosa e spezzettata con tanti ammoniti e zero occasione da gol. Un punto che non accontenta nessuno con le due campane ancora fuori dalla zona play off.

Primo tempo che si apre subito con un’occasione per i salernitani: Sandomenico va via sulla sinistra e crossa al centro, sul pallone arriva Bulevardi che spara sull’esterno della rete. Al decimo minuto risponde la Casertana: sugli sviluppi di un corner, Caldore colpisce di testa e trova un grande intervento di Bisogno. Sugli sviluppi dell’azione, tiro-cross di Castaldo che “scheggia” la traversa. Prosegue il botta e risposta, con la Cavese che sfiora il vantaggio al minuto 22 con Di Roberto che solo davanti a Crispino non riesce a siglare l’1-0, anche grazie all’ottima risposta del pipelet casertano. La reazione degli ospiti arriva a 3 minuti dalla fine del primo tempo con un tiro dalla distanza da parte di Adamo che va di poco alto sulla trasversale.

La ripresa comincia senza sostituzioni ma dopo 3 minuti mister Ginestra è costretto a fare a meno di bomber Castaldo. L’attaccante rossublù si infortuna e lascia il posto a Cavallini; il match si fa nervoso e farne le spese sono Starita, Caldoro e Rocchi che finiscono sul taccuino dei cattivi del direttore di gara. Al ’63 Campilongo manda in campo Russotto al posto di uno spento Di Roberto ma il match resta bloccato e spezzettato. Continua la girandola di sostituzioni ma occasioni da gol nemmeno l’ombra, fino al minuto 86 quando Goh ciabatta la conclusione da ottima posizione, facilitando l’intervento di Crispino. Il match si conclude dopo 5 minuti di recupero in cui non succede più nulla. Gli aquilotti ora saranno impegnati nella dura trasferta della capolista Potenza mentre la Casertana di mister Ginestra riceveranno al “Pinto” il sorprendente Monopoli.

Tabellino

Cavese – Casertana: 0 – 0 

CAVESE (4-3-3): Bisogno; Polito, Matino, Rocchi, Nunziante; Bulevardi (’36 s.t. Favasuli), Matera, Sainz Maza (’25 s.t. Castagna); Di Roberto (’18 s.t. Russotto), Germinale (’36 s.t. Goh) , Sandomenico (’36 s.t. De Rosa). A disp.: Kucich, Galfano, Spaltro, Marzupio, D’Ignazio,  Guadagno, El Ouazni. Allenatore: Salvatore Campilongo.

CASERTANA (3-5-2): Crispino; Rainone, Silva, Caldore; Longo, Matese (’22 Origlia), Santoro, Laaribi, Adamo (41’s.t. Paparusso); Starita, Castaldo (‘3 s.t Cavallini). A disp.: Galluzzo, Gonzalez, Zivkov, Ciriello, Clemente, Lezzi, Varesanovic.
Allenatore
: Ciro Ginestra

Arbitro: Valerio Maranesi (sez. AIA di Ciampino)

Ammoniti: Starita (Cas), Caldore (Cas), Rocchi (Cav), Santoro (Cas), Matera (Cav)

Foto: Profilo Facebook Cavese Calcio 1919