Armato di coltello rifiuta le terapie e minaccia di uccidere i genitori

Tempo di lettura: 1 minuto

Santa Maria a Vico (Ce) – Paura a Santa Maria a Vico, nel Casertano, dove un 19enne ha minacciato di ammazzare i genitori e se stesso. Il giovane, affetto da problemi psichici, ha dato in escandescenze: coltello alla mano rifiuta la terapia che il suo medico curante gli aveva prescritto e minaccia anche gesti di autolesionismo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri dopo la segnalazione dei sanitari del 118. I militari sono riusciti a disarmare il giovane e dopo una lunga trattativa il 19enne ha accettato anche le cure.