Tempo di lettura: 2 minuti

Caserta – Nella geografia del crimine la classifica del ‘Sole 24 Ore’ che pubblica oggi l’indice della criminalità, Caserta presenta alcune criticità importanti che la collocano al 51esimo posto nella speciale classifica stilata tenendo conto delle denunce registrare rispetto a 37 tipologie di reati.

Nel territorio casertano si commettono un gran numero di furti di autovettura, 254.5, tanto da trovarsi al settimo posto nella graduatori. Posizioni alte anche per i tentati omicidi (20.5 e undicesimo posto), furti in esercizi commerciali (21 e quindicesimo posto), associazioni per delinquere (39.1 e 14esimo posto), associazioni di tipo mafioso (13 e 28esimo posto) e violenze sessuali (0,5 e nono posto). Sono 355 gli omicidi volontari commessi (70esimo posto). Caserta si piazza al 76esimo posto per infanticidi e all’11esimo per tentati omicidi. Zero furti con destrezza (24esimo posto), 0.5 furti con strappo (35esimo posto). Rimanendo in tema furti, il capoluogo casertano si piazza al 23esimo posto per i furti e al 31esimo per i furti in abitazione con oltre 1100 illeciti commessi. 73esimo posto per le rapine e 65esimo per le estorsioni. In tema di usura, la provincia Casertana si piazza al 71esimo posto. Sono quasi 40 le denunce per truffe e frodi informatiche (79esimo) e 4 quelle per incendi (20esimo posto). Infine, 38esimo posto in tema di stupefacenti.