Tempo di lettura: 1 minuto

Caserta – A Castel Volturno, i carabinieri del locale Comando Stazione, all’interno di un Hotel sulla via domitiana, hanno rintracciato e tratto in arresto F.A.L., 31enne rumena, senza fissa dimora. La donna,  evasa lo scorso 27 giugno dagli  arresti domiciliari a Castel Volturno cui era sottoposta per reati contro il patrimonio, all’atto dell’arresto è stata trovata in possesso di un documento di riconoscimento rilasciato da autorità serbe riportante la propria effige ma intestato ad una 27enne sempre di origini serbe. La stessa verrà giudicata con rito direttissimo.