fbpx

Dorme in tenda nel Parco della Reggia: pensava fosse un giardino pubblico

Dorme in tenda nel Parco della Reggia: pensava fosse un giardino pubblico

lettura in 1 min

Caserta – Il Parco della Reggia di Caserta scambiato per un parco pubblico dove passare la notte in tenda. E’ la disavventura capitata a un disabile svedese, il quale ha trascorso la scorsa notte nella sua canadese, montata nell’asse centrale del parco, all’altezza del Ponte di Ercole. Il giovane è stato trovato questa mattina dal servizio di ronda e, una volta allertata la polizia, si è giustificato dicendo di aver scambiato il giardino della Reggia per un semplice parco pubblico. Non sono stati presi provvedimenti per il ragazzo munito di carrozzina ma l’episodio dimostra ancora una volta la vulnerabilità a cui è sottoposto il Parco. I servizi di ronda, infatti, sono attivi solo la mattina e il pomeriggio, mentre la sera dovrebbero essere attive le telecamere che però non funzionano, lasciando di fatto incustodito il giardino della Reggia di Caserta.

Commenti

DISQUS: 0