Elezioni San Felice a Cancello, ieri riunione di Fratelli d’Italia

Tempo di lettura: 2 minuti

San Felice a Cancello (Ce) – Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa a firma del coordinamento Fratelli d’Italia di San Felice a Cancello, di Santa Maria a Vico e di Calle Sessuola in vista delle prossime elezioni amministrative. DI seguito il testo integrale. 

“Prosegue intensamente l’attività del coordinamento di Fratelli d’Italia in vista delle prossime elezioni amministrative a San Felice a Cancello. Ieri si sono riuniti, presso la sede del partito, il coordinatore d’area di Valle di Suessola, Alfredo D’Andrea, i coordinatori cittadini di Santa Maria a Vico e San Felice a Cancello, Pasquale Iadaresta e Mario Sgambato, il delegato nazionale Igino Nuzzo  e un nutrito gruppo di sostenitori. Al centro della discussione la legge Severino e la Circolare di Giorgia Meloni in cui invita tutti i candidati nelle liste di Fratelli d’Italia, in ottemperanza alle  misure per il contrasto dei  reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di  trasparenza dei partiti e movimenti politici, di inviare al movimento (che li pubblica sul proprio sito Internet)  il curriculum vitae e il relativo certificato penale rilasciato dal  casellario giudiziale non oltre i novanta giorni prima della data fissata per la consultazione elettorale, uno strumento di trasparenza a beneficio del cittadino. A tutti i presenti è stato reso noto che è stata completata la lista dei candidati al prossimo consiglio comunale sanfeliciano.   Si è discusso, inoltre, della legge 190 del 2012 nota anche come legge Severino dal nome del Ministro della giustizia Paola Severino, una legge della Repubblica Italiana il cui tema è la prevenzione e la repressione della corruzione.