Tempo di lettura: 1 minuto

Caserta – Foto in costume rubate dai profili social di ragazze residenti ad Aversa (Caserta) e nell’hinterland e utilizzate per stilare un classifica. E’ quanto denuncia in un post su facebook il consigliere comunale di Aversa Mariano Scuotri, di Italia Viva; al testo, Scuotri allega anche una foto di maiali, termine che usa nel titolo del post. Sarebbero centinaia le ragazze vittime del “furto”. “Qualche giorno fa – scrive Scuotriè successa una cosa schifosa: uno stronzo o più (non esistono termini dolci) ha rubato dai profili social di ragazze di Aversa e dell’Agro foto in costume o simili e le ha utilizzate per fare una orrida classifica. Una classifica dello stupro, da film horror, da far girare sul web. In Italia, al Sud, nelle nostre città c’è tanta strada da fare per abbattere pregiudizi, convenzioni e schematismi paternalistici e maschilisti. E porcate come queste sono la conseguenza di un’istruzione familiare molto spesso basata su modelli sbagliati. Le Istituzioni devono fare la loro parte delegittimando e condannando ogni gesto che vada in questa direzione. Ma soprattutto invitando a denunciare. E denunciando. Io, da rappresentante delle Istituzioni, sono pronto a denunciare al fianco di chi ha subito direttamente questa porcheria”.