Tempo di lettura: 2 minuti
La Polizia di Stato sta dando la “caccia” a tre malviventi che ieri, con una rocambolesca fuga, sono riusciti a sfuggire all’arresto dopo aver tentato di rubare un’auto a Caserta. Durante l’episodio un agente è stato travolto dall’auto dei ladri, riportando solo lievi ferite; un quarto malvivente, un 30enne di Napoli, è stato invece arrestato.
 
Il fatto si è verificato nel pomeriggio di ieri, quando una volante della questura di Caserta, ha intercettato due uomini che si muovevano in modo sospetto vicino ad un’auto; vistisi scoperti, i due si sono precipitati nella Renault Clio dei complici, che era a pochi metri. I poliziotti, scesi dall’auto, hanno provato a fermare il mezzo, uno degli agenti è stato investito, così i malviventi sono fuggiti verso Maddaloni, imboccando la variante. 
 
Dopo qualche chilometro di corsa a tutta velocità, la Clio è stata intercettata da una volante del Commissariato di Maddaloni, che si è posta di traverso sulla carreggiata bloccandone la fuga; i quattro ladri hanno frettolosamente abbandonato l’auto continuando la fuga a piedi, inseguiti dai poliziotti, uno dei quali ha riportato contusioni nel farsi largo tra la vegetazione. Alla fine un 30enne è stato fermato e ammanettato con l’accusa di tentato furto e possesso di arnesi da scasso.