Tempo di lettura: < 1 minuto

Riceviamo e pubblichiamo dal Movimento Cinque Stelle di San Felice a Cancello.

“Questa mattina abbiamo protocollato richiesta formale circa la ripartizione dei fondi destinati ad interventi di solidarietà alimentare per le famiglie in difficoltà messi a disposizione con apposita ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile, al Comune di San Felice a Cancello.
Si tratta di una somma notevole, ben 167.233,08 euro, che vogliamo venga ripartita in modo equo e giusto tra le persone bisognose del nostro comune.

Ecco perché abbiamo chiesto che i beneficiari vengano individuati tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e tra quelli in stato di bisogno e soprattutto di conoscere sia i criteri che verranno utilizzati dall’amministrazione nell’assegnare i buoni spesa sia l’elenco dei beneficiari nonché l’andamento dell’utilizzo che man mano verrà fatto dal Comune di tale somma al fine di consentirci di esercitare quella azione di controllo che, di norma, spetta a chi riveste il ruolo di consigliere di opposizione nel completo rispetto delle norme in materia di privacy.
Chiediamo solerzia, rapidità, regolarità e soprattutto trasparenza!”.