Tempo di lettura: 2 minuti

Caserta – “Con formale richiesta e come da prassi del nostro partito, ho comunicato la mia intenzione di rimettere il mandato di coordinatore regionale nelle mani del presidente nazionale Giorgia Meloni, e fino al termine della competizione elettorale che mi vedrà impegnato in prima persona“. Così il coordinatore della Campania di Fratelli d’Italia, Gimmi Cangiano, comunica la sua decisione di volersi candidare alla carica di consigliere regionale per le prossime Elezioni. “È soprattutto un atto dovuto – continua Cangiano – per il rispetto verso gli altri sette candidati che correranno sotto la bandiera di Fdi per consentire al partito il raggiungimento di un risultato elettorale che si preannuncia storico. Mi appresto a vivere questa campagna elettorale con la serenità di chi sa di aver fatto tutto il possibile per mantenere alto il profilo di Fratelli d’Italia in Campania“.
Da Roma, intanto, i vertici del partito hanno scelto i commissari che reggeranno la segreteria provinciale e quella regionale, individuati rispettivamente nelle persone del dirigente nazionale Marco Cerreto e del senatore Antonio Iannone. “Due uomini da sempre al servizio delle nostre idee e dei nostri valori. Profondi conoscitori ed interpreti dei nostri territori e delle nostre realtà, non sempre facili. A loro vanno i miei ringraziamenti e un sincero augurio per il lavoro che si apprestano a svolgere. Ed un in bocca al lupo anche all’onorevole Andrea Del Mastro, che è chiamato a ricoprire il delicato incarico di Commissario Provinciale per Napoli“, conclude il candidato di Fratelli d’Italia.