Tempo di lettura: < 1 minuto
Maddaloni (Ce) – A partire dal prossimo anno scolastico, alla Fondazione Villaggio dei Ragazzi sarà previsto per gli alunni e per il personale scolastico delle Scuole Superiori di II grado una serie di attività di sostegno psicologico per far fronte ad eventuali situazioni di insicurezza, stress, timore o difficoltà di concentrazione che dovessero insorgere in conseguenza della emergenza epidemiologica di questi mesi.
Il supporto psicologico verrà coordinato dal Centro di ascolto psicologico interno all’Ente e sarà fornito attraverso colloqui con la referente del settore. “Un’assistenza psicologica adeguata – ha dichiarato Il Commissario Straordinario dell’Ente di Piazza Matteotti,  Felicio De Luca – può generare un circuito virtuoso in quanto finalizzato ad accrescere il “grado di resilienza” dei nostri ragazzi e dei dipendenti dell’Opera.  Raccomandiamo vivamente, dunque, il ricorso al servizio offerto, soprattutto a coloro che avvertono un particolare disagio psicologico, fugando qualsivoglia timore o dubbio nel ricorrere ad un aiuto professionale”. L’attivazione del servizio nasce dalla convenzione in essere tra il Ministero dell’Istruzione e il Consiglio nazionale dell’Ordine degli psicologi, che ha previsto, per le scuole statali, un supporto psicologico coordinato dagli Uffici Scolastici e dagli Ordini degli Psicologi regionali.