Tempo di lettura: 2 minuti

Rieti – Il Rieti, dopo tre mesi, torna al successo e lo fa contro la Casertana. Passo in avanti per la compagine di Beni, ko che deve far riflettere, invece, i flachetti. Partenza buona per la formazione di Ginestra che si fa vedere subito con Floro Flores ma l’attaccante viene ribattuto dal portiere di casa. Il Rieti ci mette un po’ prima di carburare ma di occasioni vere e proprie ne crea poche. Ben più pericolosa la Casertana al 37′ con Merelli che deve superarsi sulla conclusione di Floro Flores. Allo scadere della prima frazione di gioco, reatini in gol, ma il tutto viene vanificato dal fischio del direttore di gara: fuorigioco. La ripresa, dopo un breve periodo di stallo, porta subito alla rete del vantaggio dei padroni di casa con Russo che deve solo spingere in gol la ribattuta di Cerofolini sul tiro di De Paoli. Il gol pare aver condizionato la compagine di Ginestra che rischia in qualche altra circostanza. La palla del pareggio, però, i campani ce l’hanno al 43′ con la botta a colpo sicuro di Castaldo che trova un Merelli super.  Finisce così la sfida, il Rieti torna a respirare, per la Casertana è notte fonda.

Rieti – Casertana 1-0

Marcatore: 16′ st Russo

Rieti: Merelli; Celli, Aquilanti, Granata (1’ st M. Esposito); Tiraferri, Serena, Zampa, Tirelli, Zanchi; Russo (39’ st Beleck), De Sarlo (1’ st De Paoli). A disp. Addario, Pegorin, Poddie, Del Regno, Bartolotta, Zona, Giordano, C. Esposito. All.: Beni 7.
Casertana: Cerofolini; Caldore (25’ st Cavallini), Silva, Petta; Adamo (25’ st Paparusso), D’Angelo, Santoro (32’ st Lezzi), Varesanovic (13’ st Starita), Zivkov; Castaldo, Floro Flores (13’ st Origlia). A disp. Crispino, Zivkovic, Rainone, Ciriello, Maese, Clemente, Ciardulli. All. Ginestra 5.