Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Con la sua auto aveva invaso la corsia opposta scontrandosi con uno scooter sul quale viaggiava un quindicenne morto poche ore dopo in ospedale. Poi si è scoperto che il conducente dell’auto, un 29enne, era sotto l’effetto di alcool e droga. Per questo motivo oggi è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di omicidio stradale (ora si trova ai domiciliari) in esecuzione di un provvedimento emesso dal gip del tribunale di Napoli Nord (Aversa) su richiesta della locale Procura.

Il fatto è avvenuto nella notte tra il 10 e l’11 ottobre scorso, a Casal di Principe, nel Casertano. L’impatto tra l’auto e lo scooter fu molto violento. Il 15enne che era in sella fu subito soccorso e portato in ospedale ma morì poche ore dopo.