Disavventura a scuola, beve liquido di un esperimento: 13enne finisce in ospedale

Tempo di lettura: 1 minuto

Alvignano (Ce) – Una ragazzina di 13 anni è stata ricoverata presso l’ospedale di Piedimonte Matese per un caso di intossicazione alimentare. La denuncia arriva direttamente dalla madre della piccola, la quale attraverso i canali social ha riportato la vicenda. La bambina, nella giornata di ieri, avrebbe ingerito, mentre si trovava a scuola nel comune di Alvignano, il liquido residuo di un esperimento fatto in classe contenente acqua, aceto e resti di pollo. Questo liquido – sempre in base al racconto della madre – sarebbe stato aggiunto volontariamente al bicchiere dalle bambina. 

Poco dopo ha avvertito un forte malessere, il quale è peggiorato una volta tornata a casa, tanto da essere necessario il trasporto al pronto soccorso del nosocomio matesino. Attualmente la giovane si trova ricoverata e le sue condizioni non sono preoccupanti. Ora rimane da chiarire la dinamica della vicenda, se si è trattato di un atto di bullismo oppure di un incidente.