- Pubblicità -
Tempo di lettura: < 1 minuto

Caserta – Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Vairano Patenora (CE) e alla Stazione Territoriale di Vairano Scalo, unitamente al Comandante della locale Polizia Municipale e al Responsabile del Settore Tecnico Comunale, hanno accertato, alla località “Via Castello” del comune di Vairano Patenora (CE), l’avvenuto smaltimento illecito di rifiuti speciali costituiti da materiali provenienti da demolizioni e disfacimenti edilizi, per conseguire l’ampliamento di un piazzale già esistente.

L’intervento realizzato abusivamente è stato immediatamente sottoposto a sequestro preventivo ed il proprietario del fondo, G.U., da Vairano Patenora (CE), dell’età di anni 57, è stato denunciato in stato di libertà. Per la concorrente violazione amministrativa in materia urbanistico-edilizia procederà l’Amministrazione Comunale adottando l’ordinanza di ripristino dello stato dei luoghi e applicando la prevista sanzione amministrativa. Il sequestro è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.