Tempo di lettura: < 1 minuto

Castel Volturno (Ce) – Due stabilimenti balneari – il lido Felice e il lido Bikini –  sono stati sequestrati a Castel Volturno (Caserta) dai carabinieri forestali su ordine della Procura di Santa Maria Capua Vetere; per l’ufficio inquirente, i titolari dei lidi non avrebbero pagato i canoni addizionali regionali tra il 2017 e il 2019, omettendo inoltre di mettere in sicurezza le struttura in muratura dei lidi danneggiate dalle mareggiate; dai sopralluoghi svolti dai carabinieri e dai successivi approfondimenti investigativi, è emerso che i gestori dei due lidi avevano anche realizzato sulla spiaggia opere in cemento armato senza alcuna autorizzazione. La Procura è intervenuta proprio per scongiurare il pericolo di crollo di queste strutture e di quelle mai riparate, essendo la stagione turistica partita da qualche settimana