fbpx

Realtà virtuose, allo Spazio X si presenta “Prospettive parallele”

Realtà virtuose, allo Spazio X si presenta “Prospettive parallele”

lettura in 2 min

Caserta –  Un focus su 5 cluster di riferimento: cultura, smart city, micro imprenditorialità, ambiente e associazioni. Questo è “Prospettive Parallele”, il volume sulle realtà virtuose della provincia di Caserta, curato dall’APS Itinerari Paralleli.

“Con “Prospettive Parallele” iniziamo un racconto, un racconto condiviso e a più voci, di storie, numeri, testimonianze, opinioni che guardino ciò che il territorio di Caserta e della sua comunità sta producendo a dispetto dei mantra della crisi. Cultura, impresa, ambiente, luoghi e territori che fanno la differenza nel quotidiano perché hanno come unico obiettivo il benessere. Quel benessere che non è solo un indice statistico, non è un confronto tra centri urbani su e giù per lo stivale, ma è il benessere della città di Caserta, semplicemente. Un racconto che oggi nasce intorno ad alcune esperienze qui sistematizzate ma che non può far altro che crescere arricchendosi di nuove realtà, organizzazioni, cittadini, imprese”.

L’appuntamento per la presentazione del volume è per venerdì 18 maggio alle ore 18 presso lo Spazio X di via Petrarca a Caserta. Con Itinerari Paralleli, alcuni dei rappresentanti delle realtà protagoniste del volume, che non vuole essere un testo conclusivo ma solo un punto di partenza, un racconto ancora tutto da scrivere. 

Per l’occasione, al termine della presentazione, sarà allestito un piccolo rinfresco con i prodotti di Orto Bio “Fondazione Leo Amici”. Presente anche uno spazio dedicato all’Associazione Zafferano Terra di Lavoro che presenterà i propri prodotti.

 Il lavoro presentato da Itinerari Paralleli rientra nel progetto “Giovani per il Sociale_Live in Italy”, che vede come soggetto capofila “Aislo – Associazione Italiana Incontri e Studi sullo Sviluppo Locale” e come partner “LPH – Lega portatori Handicap”.

Commenti

DISQUS: