Tempo di lettura: < 1 minuto

Caserta – La terra trema ancora. La nuova scossa si è verificata alle 20.19 e l’epicentro è sempre quello del 14 agosto, ossia 4 chilometri a sud-est di Montecilfone (Campobasso).

Ma mentre quello della vigilia di Ferragosto fu di magnitudo 4.7 e a 19 chilometri di profondità, quella di pochi minuti fa è stata di magnitudo 5.2 ad una profondità di 9 chilometri.

E mentre si attendono conferme ufficiali dagli Osservatori, c’è chi percepisce ancora la terra muoversi sotto i piedi.