Tempo di lettura: 2 minuti

Vibo Valentia- Al Luigi Razza finisce 1 a 1 la sfida tra la Vibonese e la Casertana. Per gli uomini di mister Guidi un pareggio che rallenta la rincorsa a posizioni più interessanti, ma resta la buona gara dei suoi che, ai punti, avrebbero meritato l’intera posta. Campo difficile quello calabrese, da sempre complicato sbancarlo. 

I campani ci hanno provato con un costante forcing alla porta di Marson, ma è mancato il colpo finale. Si può sintetizzare in sessanta secondi la sfida di Vibo: minuto otto della ripresa vantaggio casertano con Santoro, pari un minuto dopo di Parigi. La rete dello 0 a 1 nasce da un calcio piazzato per fallo su Pacilli. Santoro disegna una traiettoria beffarda che coglie impreparato Marson. Gioia rossoblu che dura solo un giro di lancette: combinazione Plescia-Parigi, Buschiazzo va a vuoto e la conclusione dell’atleta nato ad Arezzo non dà scampo ad Avella. 

E’ proprio la compagine ospite a crederci di più nella restante mezz’ora di gara: ci provano in serie Santoro (ancora pericoloso su punizione), Gigi Cuppone con un colpo di testa di poco alto sul montante e il nuovo entrato Longo ma questa volta Marson gli dice di no.

Vibonese-Casertana 1-1

Reti: 8’st Santoro, 9’st Parigi

Vibonese (4-4-2): Marson; Ciotti, Sciacca, Redolfi, Mahrous; Laaribi, Ambro, Tumbarello, Statella; Plescia, Parigi. All. Roselli. A disp. Mengoni, Spina, Murati, La Ragione, Berardi, Falla, Leone, Di Santo, Bachini, Mancino, Fomov, Cattaneo. All. Roselli

Casertana (4-3-3): Avella; Hadziosmanovic, Buschiazzo, Carillo, Del Grosso; Matese, Santoro, Icardi; Pacilli, Cuppone, Turchetta. All. Guidi. A disp. Dekic, Zivkovic, De Sarlo, Rosso, Ciriello, Matos, Varesanovic, De Lucia, Polito, Rillo, Longo. All. Guidi

Arbitro: Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto

Foto profilo facebook Casertana F.C.