Tempo di lettura: < 1 minuto

Brutte notizie per Biagio Izzo. L’attore rischia infatti di finire agli arresti domiciliari dopo la richiesta che sarà avanzata dal pm nell’ambito di un’indagine su aste pilotate e il presunto riacquisto di un’auto e una moto che erano stati pignorati all’attore napoletano. L’ipotesi investigativa è turbativa d’asta. La Procura ha impugnato la decisione e ora sarà il Riesame a decidere. «Izzo è estraneo, nell’indagine si chiarirà tutto», assicura il legale.