Tempo di lettura: 2 minuti

Viareggio – Attenzione a dove si postano le immagini o i video privati. Potrebbero finire in posti indesiderati con momenti alquanto imbarazzanti. Una mamma di Viareggio (Lucca) avrebbe inviato per errore un suo video hard nella chat di Whatsapp che riunisce le mamme della scuola dei figli, come riporta La Nazione. La tecnologia fa da qualche tempo a questa parte brutti scherzi. Un avvenimento che potrebbe far ridere molti, ma che dovrebbe far riflettere molti altri in merito alle conseguenze che scaturiscono dalla proprie azioni. La signora, madre di un alunno di scuola elementare, ha registrato un video con il proprio cellulare mentre praticava atteggiamenti di hot all’interno della doccia nel bagno della propria abitazione. Immediato lo stupore di chi ha ricevuto il video che nulla aveva a che vedere con notizie riguardanti genitori e figli. Qualche amica avrebbe avvertito subito la donna dello sbaglio. Ovviamente la curiosità e la morbosità è stata tanta da parte degli altri componenti del gruppo che per una volta hanno trovato qualcosa di diverso e per certi versi più interessante delle comunicazioni scolastiche. Ieri mattina in Versilia tutti erano incollati ai telefonini, incuriositi dal video hard amatoriale. Secondo una ricostruzione, sia la signora che il marito si sarebbero rivolti alla polizia per sporgere denuncia contro chi ha divulgato le immagini.