Tempo di lettura: < 1 minuto

Corleone (Pa) – La salma di Totò Riina è stata tumulata ieri nel cimitero di Corleone, in provincia di Palermo. I funerali del boss di Cosa Nostra, morto all’età di 87 anni, sono stati celebrati in forma privata. Solo una rapida benedizione, sotto lo sguardo vigile delle forze di polizia che hanno presieduto all’evento. Alla famiglia di Riina, intanto, sono arrivate le scuse di facebook. Il popolare social network era stato accusato di aver rimosso messaggi di cordoglio per il capo dei capi, facendoli sparire dalle proprie pagine. Gli amministratori di facebook si sono giustificati adducendo a un mero errore, provvedendo successivamente alla ripubblicazione di tutti i messaggi di cordoglio. Sembra, tuttavia, che i post fossero stati rimossi per via delle lamentele di alcuni utenti.