fbpx

Taglia la gola alla figlia di 4 anni e la offre in sacrificio ad Allah

Taglia la gola alla figlia di 4 anni e la offre in sacrificio ad Allah

lettura in 1 min

Orrore in India, precisamente a Jodhpur, dove un uomo ha tagliato la gola alla figlia di soli 4 anni per offrirla in sacrificio ad Allah durante il Ramadan. Nawab Ali Qureshi, di 26 anni, ha ucciso la piccola Rizwana dopo aver recitato alcuni versi del Corano. A denunciare l’omicidio sarebbe stata la moglie, dopo il ritrovamento del corpo della figlia ormai privo di vita. Scoperto, l’uomo avrebbe raccontato la dinamica dell’accaduto, dicendo di aver portato prima la bimba in un negozio di dolci, di averle comprato le caramelle che desiderava e poi di averle detto che l’amava molto. Di notte ha portato la piccola nello scantinato e le ha tagliato la gola. Arrestato, Qureshi ha provato a giustificarsi dicendo di essere stato manipolato dal demonio: «Sono un musulmano devoto, amo molto mia figlia, per questo ho dovuto offrire il mio dono più prezioso ad Hallah».

Commenti

DISQUS: