Tempo di lettura: < 1 minuto
Napoli – Il loro è un fiuto infallibile e lo sanno bene i pusher di Napoli che ogni volta che vedono arrivare i cani tremano perché sanno che ci saranno certamente guai in vista. 
Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria Mercato, nel corso di un servizio di polizia giudiziaria,  sono intervenuti in un esercizio commerciale di via Cesare Rosaroll. 
I poliziotti, grazie al fiuto di “Kira” e “Nora”, cani antidroga dell’Unità Cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno rinvenuto 4,6 chilogrammi di bulbi di papavero da oppio custoditi in un borsone nascosto in una contro-soffittatura  del locale. Nel negozio, gli agenti hanno fermato Adnan Dastgir Khan, pakistano di 39 anni, che è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti.