Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Un giovane di 22 anni avrebbe aggredito e minacciato per anni i genitori, al fine di ottenere denaro per comprarsi la droga. Il ragazzo è stato rintracciato ad Assisi dai carabinieri che hanno eseguito nei suoi confronti un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per maltrattamenti e tentata estorsione ai danni dei suoi familiari.

Il giovane, ricercato dai militari del capoluogo campano, nella città umbra era stato ospitato da alcuni amici. Dalla ricostruzione dei fatti da parte dei militari è emerso che di recente, avrebbe minacciato i suoi familiari poiché intendeva vendere i loro oggetti in oro. L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal gip di Napoli. Il giovane si trova rinchiuso nel carcere di Capanne, a Perugia.