Tempo di lettura: < 1 minuto

Giugliano (Na) – Un uomo di 41 anni, Carmine Fammiano, è stato ucciso a colpi d’arma da fuco in serata, poco prima delle 20, a Giugliano, popoloso comune a nord di Napoli. Secondo una prima ricostruzione della polizia, che indaga sull’accaduto, la vittima si trovava alla guida della sua auto quando sarebbe stato raggiunto da più proiettili esplosi da ignoti. Avrebbe continuato a camminare, probabilmente per recarsi in ospedale, ma poi è spirato all’interno della vettura in via Primo Maggio, nei pressi della villa Comunale. 

Inutile l’arrivo dei soccorsi che hanno potuto solo constatare il decesso del 41enne. Dolore e sgomento nel comune napoletano, urla strazianti all’arrivo dei parenti di Fammiano sul luogo dove è stato ritrovato il cadavere. Indagini in corso a 360 gradi, nessuna pista, al momento, è esclusa.