Tempo di lettura: 2 minuti

di Emanuela Zincone

Napoli – Sodalizio vincente quello di venerdì 3 maggio, in cui musica, natura e buon cibo si mescolano per una proposta che appaga tutti i sensi.

L’evento, Agriturismo in Jazz, previsto per le 21.30, è una formula collaudata che vede impegnati gli straordinari artisti di Quartieri Jazz in un concerto che ha come teatro, una bellissima oasi al centro dei Campi Flegrei, quella dell’Agriturismo “Il Gruccione”, con un superbo panorama sul golfo di Pozzuoli.

Il Gruccione, Agriturismo e cucina tipica , è situato in via San Gennaro ad Agnano, è la perla dell’Azienda Agricola Vitivinicola Montespina Iovino. In un ambiente caldo e accogliente, la clientela può degustare i prodotti tipici della natura, coltivati nei propri terreni con metodo tradizionale, degustare i vini della Cantina ed apprezzare la cucina semplice e genuina della tradizione napoletana, preparata sapientemente e con passione da mani esperte. Protagonista della serata culinaria la pasta e patate con provola. Un’esperienza che riempie il cuore di armonia, pervade e stupisce i cinque sensi, lasciando la sensazione di un irrefrenabile desiderio di ritornarci.

Dopo le degustazioni, ci sarà il concerto dei Quartieri Jazz ed il loro Neapolitan Gipsy Jazz con Mario Romano alla chitarra manouche, Alberto Santaniello alla chitarra classica e Ciro Imperato al basso. La storica formazione presenterà al pubblico un viaggio musicale attraverso i loro due album: “E strade ca portano a Mare” e l’ultimo lavoro discografico “Le 4 giornate di Napoli” ispirato alla rivolta partenopea.

La serata, a base di prelibatezze e coinvolgenti melodie, è certamente un appuntamento da non perdere!