Tempo di lettura: 1 minuto

Ercolano (Na) –  Era la mattina del 22 ottobre scorso, quando un ambulanza della Croce Rossa del comitato di Ercolano venne trovata danneggiata e imbrattata antistante il parcheggio esterno della sede di Piazzale Stazione.

Nella giornata di ieri, rende noto il sindaco del comune vesuviano Ciro Buonajuto, un cittadino ercolanese proprietario di un autocarrozzeria, ha deciso di riparare gratuitamente l’ambulanza danneggiata. Il gesto è stato lodevolmente segnalato dal sindaco che sui social a voluto ringraziare il sig. Renato da parte dell’intera comunità: “Ercolano ha sempre un cuore grande. Grazie Renato, a nome di tutte le persone perbene della nostra città”.

L’attacco vandalico all’ambulanza, che oltre alle scritte spray, riportava anche danneggiamenti alle porte, risultava solo l’ultimo di altri casi di vandalismo nei confronti degli operatori del 118 di Ercolano.

Alcune settimane prima erano, infatti, stati aggrediti da un gruppo di passanti, autista, medico ed infermiere a bordo proprio di un’ambulanza mentre cercavano di prestare soccorso ad una paziente. Ciro Scognamiglio, presidente del comitato della Croce Rossa locale, arrivò addirittura a segnalare i casi al comando locale dei carabinieri.

Di Alessio Liberini