fbpx

Arrestati due specialisti in furti di portafogli in Circumvesuviana

Arrestati due specialisti in furti di portafogli in Circumvesuviana

lettura in 3 min

Napoli – Avevano una loto tecnica collaudata e prendevano di mira turisti ignari che in un battibaleno si ritrovavano senza il portafogli in tasca. Ieri gli agenti della Polfer ha tratto in arresto Domenico Pierozzi, 42 anni, e Sergio Martino, 49 anni, per borseggio ai danni di un turista tedesco sui binari della Circumvesuviana. I due malviventi, già gravati da precedenti specifici, si aggiravano con atteggiamento sospetto tra la folla in attesa di salire a bordo del treno della circumvesuviana da Piazza Garibaldi in direzione Sorrento. Individuata la vittima potenziale in un signore tedesco sono partiti con la loro tecnica super consolidata di borseggio. All’arrivo del treno Martino si anticipava frapponendosi tra la porta di accesso al convoglio ed il turista, rallentandolo nella salita mentre, il Pierozzi, approfittando dello spingi-spingi della calca, con perizia e destrezza sfilava il portafogli dalla tasca posteriore dei pantaloni del malcapitato. I due predoni non si erano avveduti però di essere stati a loro volta adocchiati da due poliziotti in borghese i quali sono piombati su di loro traendoli in arresto e restituendo il maltolto all’ignaro turista. Parallelamente alle attività dei poliziotti in borghese confusi tra la folla, l’intero Compartimento ha attuato simultaneamente in tutte le stazioni un dispositivo di intensificazione dei controlli con restringimento delle vie di accesso alle stazioni con l’utilizzo di nastri tendiflex e desk della Polizia Ferroviaria, tale da permettere un più efficace controllo su  persone sospette, venditori ambulanti,  viaggiatori  e bagagli mediante l’utilizzo di  palmari e metal detector. L’intensificazione dei controlli è stata effettuata unitamente con le altre forze dell’ordine presenti  sul territorio, quali unità cinofile antidroga e antiesplosivo; militari impegnati nell’operazione strade sicure e personale di protezione aziendale. Due persone arrestate, 754 identificate, 282 bagagli controllati, 5 persone denunciate e 4 fotosegnalate.

Commenti

DISQUS: