Tempo di lettura: < 1 minuto

L’utilizzo del farmaco per l’artrite reumatoide, Tocilizumab, sperimentato per la prima volta a Napoli su pazienti affetti da coronavirus, sta dimostrando di essere efficace nel trattamento della polmonite interstiziale causata dal Covid-19 nella cura dei pazienti positivi al coronavirus. Paolo Ascierto, presidente Fondazione Melanoma e direttore dell’Unità di Oncologia Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative dell’Istituto tumori Pascale di Napoli, insieme all’ospedale Cotugno, ha utilizzato il farmaco nel trattamento dei primi pazienti in Italia con Covid-19. L’oncologo ha voluto ringraziare con un post su Facebook il collega Enzo Montesarchio: “Il mio grande collega, ma soprattutto amico, Enzo Montesarchio. Abbiamo incominciato insieme la nostra esperienza di immunoterapia nel 1989, quando trattavamo i pazienti affetti da melanoma e tumori del rene con interleuchina-2 in high dose. Come allora, qualche mese fa abbiamo iniziato insieme a lavorare sull’uso di tocilizumab per trattare la polmonite da COVID-19. Grazie amico mio per essere al mio fianco!”