Tempo di lettura: 1 minuto

di Carlo Tarallo

Il passaggio a una classe di merito migliore sarà consentito solo al momento della scadenza naturale della polizza Rc auto (anche per quelle già stipulate) sia per le macchine che per gli altri veicoli. Quindi quando il cittadino sarà in fase di rinnovo. Dovrebbe essere questa la nuova riformulazione della norma sulla Rc auto, a cui sta lavorando la maggioranza, e che precisa la modifica inserita nel decreto Fiscale. L’emendamento aggiuntivo, come informa l’agenzia Public Policy, è in discussione in queste ore. Con il ritocco, dunque, rimane l’estensione della legge Bersani con possibilità di applicare la classe assicurativa migliore della famiglia non solo alle nuove polizze ma anche al momento del rinnovo delle polizze esistenti (dopo la loro scadenza) purché non ci siano stati sinistri negli ultimi 5 anni. Inoltre, rimane la possibilità di estendere la classe migliore della famiglia anche agli altri componenti non viene più relegata solo ai veicoli della stessa tipologia, ma anche a veicoli di tipologia diversa (ad esempio applicare la classe dell’auto del padre alla polizza per la moto stipulata o rinnovata dal figlio).