Attico in vendita a Rimini ma non ai napoletani: la denuncia di Borrelli

Tempo di lettura: 1 minuto

Napoli – Un attico in vendita a Rimini, con una caratteristica ben precisa: non può essere acquistato da napoletani. L’episodio di razzismo si è consumato su un noto portale di compravendite on line e, a darne denuncia, è Francesco Borrelli, consigliere dei Verdi di Napoli. Borrelli, ricevuta la segnalazione da alcuni cittadini, ha reso pubblica l’inserzione dove campeggiava un eloquente “non si vende ai napoletani“, scritta poi rimossa. “Ho segnalato alla Polizia postale questo squallido caso per verificare se ci siano gli estremi per una denuncia per istigazione all’odio razziale. Bisogna combattere il razzismo sul web con tutti i mezzi e con severità perché non ci possono essere zone franche dove le leggi non sono vigenti e dove ognuno è libero di minacciare, offendere e insultare“, ha dichiarato lo stesso Borrelli.