Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – Vetri in frantumi e auto razziate. E’ quanto accaduto nella notte a Napoli, nel quartiere Fuorigrotta, dove ignoti hanno danneggiato e svaligiato alcune auto parcheggiate in via Luigi Mercantini. A denunciare l’episodio, via social, alcuni residenti della zona che in mattinata hanno dovuto riparare le auto vandalizzate. Una escalation che va avanti da tempo nei quartieri dell’area flegrea dove in passato si sono verificati episodi del genere anche nella vicina Bagnoli. 

Duro lo sfogo di una abitante, vittima già di tre raid: “Tra queste c’è anche la mia auto – scrive nel gruppo ‘Benvenuti a Fuorigrotta’ -, per la terza volta oggetto di atti vandalici.  Il ladro ha rubato la mia borsa con tutti i materiali di calligrafia, pennelli, inchiostro carta di riso. L’avevo lasciata nel cofano, tornata, stanotte da un viaggio in cui avevo tenuto una lezione. Sono immensamente dispiaciuta, oltre al valore economico, c’è per me un grandissimo valore affettivo. Se a qualcuno di Fuorigrotta dovesse capitare di vederla buttata in giro, è una borsa rossa e nera, vi chiedo la gentilezza di comunicarmelo. Grazie!”.

“Sono un’artista di calligrafia giapponese, la borsa conteneva materiali personali, raccolti in 20 anni di lavoro… Circa 30 pennelli sigilli personali, inchiostri, carta di riso…” aggiunge.