Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – La Casa di Matteo è un’organizzazione no-profit, impegnata ad assistere bambini senza famiglia, affetti da gravi patologie.

E’ una struttura che fa parte di A Ruota Libera Onlus ed opera con grande passione ed impegno per donare un sorriso e il calore di un abbraccio a questi bambini, con la ferma volontà di garantire loro un’opportunità di vita migliore e la speranza di un domani.

I tanti operatori e volontari impegnati sentono la spinta ad aiutare gli altri, non come onore ma come gratificazione, infatti, raccontano del proprio lavoro dicendo

vogliamo farlo con gioia e impegno, con la speranza negli occhi e nelle parole. Perché crediamo nella vita, la rispettiamo in ogni sua forma e sappiamo che la paura e la solitudine possono essere tremende quanto la malattia.

Siamo un gruppo giovane e motivato, coadiuvato da un team di professionisti del settore, operatori socio-sanitari, infermieri, medici, psicologi e tanti volontari. Operiamo in sinergia con i Tribunali dei Minori e diverse strutture ospedaliere. Contiamo sul fondamentale supporto di donatori privati ed enti benefici.

La Casa di Matteo è innanzitutto una famiglia. Per noi, farne parte è un orgoglio.

Giovedì 27 giugno questa grande missione apre i battenti di una nuova struttura, con l’inaugurazione della Casa di Matteo a Bacoli.

Il progetto “La Casa di Matteo”, già presente nel quartiere Vomero di Napoli, diventa una nuova sfida ampliandosi in una seconda struttura situata a Bacoli, donata in comodato d’uso gratuito dal Pio Monte della Misericordia, ristrutturata ed arredata grazie al sostegno dell’Associazione AVES, della Fondazione Cannavaro-Ferrara, della Fondazione Giglio e l’Organizzazione Un Mondo di solidarietà. La Casa di Matteo Bacoli ospiterà non solo bambini fuori famiglia affetti da gravi patologie e disabilità, ma anche le famiglie residenti fuori regione che necessitano di un luogo idoneo ai propri figli in terapia presso le principali strutture ospedaliere del territorio. La struttura comprenderà inoltre la “Ludoteca del Mare”, aperta anche ai bambini esterni, proponendo molteplici attività educative e riabilitative all’avanguardia ed un’area dedicata alle attività sportive.

Emanuela Zincone